SUBSTANTIA

Prende il nome di “SUBSTANTIA” il progetto di Emanuele Averna e Alberto Tudisca a cura del critico Giuseppe Carli, patrocinato dal comune di Palermo, nato dalla volontà di manifestare una critica verso la spersonalizzazione della DONNA, che inaugurerà giovedì 8 marzo, ore 18:30, presso il Magneti Cowork (via E. Amari, 148, Palermo), sarà visibile fino al 31 marzo 2018.

La mostra fotografica denuncia una realtà ormai surrogata priva di verità. Questo accade poiché nella nostra epoca siamo sempre più invasi da immagini pubblicitarie di donne finte più vicine ad un manichino che ad una persona in carne ed ossa, perdendo quell'aspetto di normalità e di intelletto dal quale la stessa donna si è dovuta sempre difendere. Proprio per tale motivazione il corpus della mostra, composto da otto scatti, propone una ricerca fotografica in bianco nero, che ritrae parti di un manichino, per avvicinarsi e allo stesso tempo allontanarsi, dagli stereotipi attuali proposti dal marketing. Gli scatti fotografici di Emanuele Averna saranno arricchiti da un supporto audio, composto da Alberto Tudisca, che renderà l’osservatore di “Substantia” partecipe e artefice dell’opera stessa. Nel dettaglio, sarà previsto una background music di sottofondo al quale si addizioneranno vari suoni, azionati dal pubblico stesso attraverso il tocco delle fotografie.

“Sarà un experience - commenta il curatore e critico Giuseppe Carli - che porterà all'attenzione del pubblico il ruolo della donna nella vita di ogni giorno, ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarità, pregi e difetti, spazzando via l'immagine, frutto di scelte di marketing e archetipi pubblicitari che costruisce streghe o madonne a seconda della tipologia di prodotto da pubblicizzare. Quel che si vuole è estrapolare il contenuto, la substantia, andare a scoprire ciò che c'è dentro, grazie all'ausilio della musica diamo voce all'intelletto delle donne: un grido di liberazione, della donna in se che si riappropria del proprio corpo e del suo posto nella società. La mostra vuole mettere in luce la bellezza della donna non come una pura esperienza estetica ma come essere umano pensante. Non a caso si è scelto di inaugurare la mostra per la ricorrenza della “Giornata internazionale della donna” per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche, delle stesse, sottolineando che ancora oggi non sono riconosciuti alla donna tutti i diritti”.

La mostra potrà essere visitata dal lunedì al sabato - dalle 09:00 alle 20:00.

SCHEDA TECNICA

SUBSTANTIA

EMANUELE AVERNA

ALBERTO TUDISCA

08 – 31 marzo 2018

Evento promosso da

Magneti Cowork

www.magnetico.work

Con il patrocinio di

Città di Palermo

Ideazione, progettazione Emanuele Averna, Alberto Tudisco

Curatela Giuseppe Carli

Direzione Giuseppe Pignatone

Testi Giuseppe Carli

Editing Carmela Spinelli

Segreteria organizzativa Ombretta Zora

Allestimento Flavia Miriam Cappello

Si ringrazia

Daniela Bonfardeci, Francesco Drago Ciulla, Fabrizio Guzzardo, Bianca Nascimento, Dalila Nobile.

INFO

Magneti Cowork

+39 091.7658360

+39 391.3976734

+39 320.7133111

www.magnetico.work

EMANUELE AVERNA

Nato a Palermo

il 29.01.1994

Impegnato da sempre nel campo dell'arte, curioso per natura: Emanuele è un fotografo compulsivo che cerca di documentare grazie alla sua reflex tutto ciò che lo circonda.

Ama Palermo e la racconta a modo suo, scrivendo e impegnandosi artisticamente, oltre che battendosi per la stessa attraverso mostre ed eventi. Laureato in Comunicazione per le Culture e le Arti all'Università degli Studi di Palermo, si sta specializzando in Pubblicità e Marketing.

Ha organizzato la sua prima mostra fotografica nell'ottobre 2016 “I volti della Vucciria” con l’intento di raffigurare lo stato attuale del mercato storico cogliendo attimi in stile street photography.

Un’altra esposizione è datata agosto 2017 in seguito alla vittoria come primo classificato al contest fotografico “H2EXPO” organizzato da Casabella srl nella quale attraverso uno scatto bisognava raffigurare l’elemento dell’acqua, la giuria ha lodato i suoi lavori per l’originalità degli scatti proposti e la tecnica.

ALBERTO TUDISCA

Nato a Palermo

il 06.02.1996

Da sempre mostra interesse verso il mondo della musica e nel corso degli anni ha collezionato con la sua batteria più di cento esibizioni live . Attualmente frequenta il corso di “Musica Elettronica” al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo dove, oltre a concentrarsi su uno studio accurato del suono e delle sue varie applicazioni nella composizione, ha ottenuto una borsa di studio per esperti in allestimenti audio/video.

Dal 2015 inizia a comporre musica per film partecipando a varie edizioni della manifestazione internazionale “Kino Festival”. Nel 2017 la sua musica, realizzata per il cortometraggio “Our Thing”, raggiunge Festival internazionale di video-danza “MIVSC” tenutosi a Sao Carlos, in Brasile. Nel Maggio del 2017, dopo anni di esperienza come tecnico del suono, partecipa come Sound Engineer a supporto della manifestazione “International Rostrum of Composer” una delle più importanti manifestazioni di musica a livello accademico .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2015 by Giuseppe Carli. Proudly created with Wix.com