top of page

Il Ritratto Ironico: L’arte di Cino Angioni

di Giuseppe Carli


L’arte di Cino Angioni risplende con un’aura di intensa introspezione e profonda umanità, presentando al pubblico una panoramica dei volti della solitudine in una società moderna sempre più frammentata. Nato a Cagliari nel 1967, Angioni ha sapientemente intrecciato la sua carriera di musicista rock alternativo con la sua passione per le arti visive, creando un corpus di opere che affrontano temi universali con una personalità distintiva.





La mostra, che si tiene in Bulgaria, offre un’opportunità unica di immergersi nel mondo ricco e complesso di Angioni, attraverso una selezione di opere che abbracciano la sua cifra stilistica unica. I personaggi che popolano le sue tele sono un caleidoscopio di emozioni umane: dalla solitudine all’ironia, dal dramma alla malinconia. Angioni cattura l’essenza di questi stati d’animo con maestria, creando ritratti vibranti che invitano lo spettatore a esplorare la propria interiorità.


Uno dei tratti distintivi del lavoro di Angioni è l’uso audace e innovativo della tecnica mista. Mescolando pastelli ad olio, matite, gessetti e pitture acriliche e ad olio, l’artista crea una texture ricca e stratificata che aggiunge profondità e complessità alle sue opere. Tuttavia, è il suo “tocco finale” - il graffio deciso con punteruoli, taglierine e lame - che conferisce alle sue creazioni un’energia unica e un senso di movimento.


Tra le opere esposte, emergono figure di uomini soli, preti ubriachi, donne annoiate, cani randagi, avidi banchieri e suore di clausura, tutti condividendo un senso di isolamento e disorientamento. Tuttavia, nonostante la loro solitudine, questi personaggi emanano una forza vitale che li rende irresistibilmente umani e universali.


La mostra in Bulgaria rappresenta un’importante tappa nella carriera di Angioni, che continua a suscitare interesse e ammirazione sia a livello nazionale che internazionale. Con la sua capacità di catturare l’essenza della condizione umana in tutta la sua complessità, Angioni si conferma come uno degli artisti più intriganti e originali del panorama contemporaneo.




Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page